Chi è veramente la Donna più “potente” del mondo?

Oggi si parla molto di femminismo e di diritti delle donne, in termini unicamente di “potere”, innescando purtroppo una triste lotta tra maschile e femminile.

maria vergine santissima
photo web source

Una questione che, a molti, più che di libertà sembra assomigliare a un desiderio di prevaricazione, uno scontro vero e proprio che rompe l’armonia di quella che più volte Papa Francesco ha invece definito una necessaria alleanza tra uomo e donna. Tuttavia a questo proposito sarebbe necessario partire dalla comprensione di un fatto. Che cioè la donna più “potente” del mondo è una, ma non nel senso che persegue il mondo.

Da qualsiasi punto di vista, è Lei la donna più influente

Stiamo parlando della Madonna, la donna più “potente” di tutti i tempi perché ha cambiato numerose volte il corso della storia, e lo ha fatto nel corso di millenni. Persino la cultura laica e mondana l’ha dovuto riconoscere più volte. Anni fa aveva fatto scalpore una copertina della rivista statunitense National Geographic che andava in questa direzione.

Rivista che tante volte ha purtroppo attaccato la fede, anche in modo particolarmente pretestuoso, con articoli scandalistici contro la chiesa e contro i cristiani che assomigliano più ad attacchi gratuiti costruiti ad arte, che non ad approfondimenti o inchieste. Stavolta lo hanno dovuto spiegare chiaramente: la donna davvero più importante della storia è sempre la stessa, qualsiasi sia il punto di osservazione, politico o ideologico, da cui si guarda la questione.

L’influenza della Santissima Vergine Maria nel corso della storia

L’influenza della Santissima Vergine Maria nel corso della storia è infatti ben evidente. Sotto molti punti di vista, e non solo nell’ambito del cattolicesimo. Ad esempio anche nell’islam, dove esiste una venerazione nei confronti di colei che è considerata la donna più santa di tutte. Oppure nella cultura laica, dove Maria è sempre stata e sarà sempre il modello della donna più grande di tutte, colei che ha sofferto per la morte del proprio figlio senza mai smettere di amare.

Maria, la madre di Gesù, è la donna che cambia il mondo nella quotidianità trasmettendo amore, presenza, umiltà, generosità, rispetto, speranza, fiducia, servizio verso il prossimo, capacità di sacrificio. E soprattutto fede assoluta nel Signore. Sono molti gli esempi, anche nella storia recente, in cui molte persone possono darne concreta testimonianza.

Tra le apparizioni riconosciute dalla Chiesa e tutte le altre

Pensiamo ad esempio a Medjugorje, dove oltre tre decenni la Madonna appare ai sei veggenti e dove in questi anni sono ormai passate decine e decine di milioni di pellegrini. Oppure a Kibeho, piccolo villaggio del Rwanda, dove negli anni ottanta la Madonna mostrò a a tre giovani ragazze il sangue e l’orrore del genocidio che poi avrebbe sconvolto il paese nel 1994. Ma l’invocazione verso la Madonna, la richiesta costante della sua intercessione nella propria vita, è tuttavia un fenomeno globale, di certo non localizzato.

Nel caso delle apparizioni del 1531 a Guadalupe, nord di Città del Messico, quando Maria apparve al veggente Juan Diego invitandolo a raccogliere delle rose e a portarle al vescovo. Nel momento in cui aprì la stoffa che conteneva le rose, queste caddero sul panno e si formò l’immagine della Madonna.  Senza contare i miracoli di Lourdes, dove dal giorno in cui la Vergine apparve a Bernadette nel 1858 all’interno della piccola cittadina francese, centinaia di disabili e malati aiutati dai volontari a raggiungere la grotta delle apparizioni ricevettero guarigioni improvvise e inspiegabili.

La Vergine è apparsa almeno duemila volte

Sempre il National Geographic ha pubblicato negli scorsi anni una mappa in cui ha riportato tutti i luoghi del mondo in cui si sono verificate delle apparizioni. La mappa mette chiaramente in luce come non ci sia area del mondo in cui questi fenomeni prodigiosi non siano avvenuti. I luoghi dove Maria è apparsa, quindi, e soprattutto dove sta ancora apparendo, sono migliaia in tutto il mondo.

Nei duemila anni di cristianità la Vergine è apparsa almeno duemila volte, anche se quelle riconosciute ufficialmente dai vescovi locali sono solamente ventotto, e sedici quelle riconosciute anche dalla Santa Sede. Nel Vangelo, però, Maria parla solamente in quattro occasioni. In due di queste. definendosi serva.

Perché Maria è davvero la Donna più influente di sempre

L’intercessione di Maria presso suo Figlio Gesù iniziò infatti fin dall’episodio narrata nei Vangeli delle nozze di Cana, è stato solamente il Concilio di Efeso, che ha avuto luogo nel 431, a ufficializzare questa realtà storica e di fede. Da allora la Vergine ricevette l’appellativo di “genitrice di Dio”, Theotokos. Da qual momento in poi, nessuna donna nella storia è stata così esaltata come la Madonna.

Maria non è solo la donna più potente del mondo in virtù delle sue apparizioni e miracoli, ma anche perché con la sua immagine è riuscita a definire l’identità di interi popoli e Paesi, cambiando la storia collettiva e anche delle singole persone. Oggi come sempre, quindi, rivolgiamo le nostre preghiere alla Vergine, la “donna più potente” della storia, l’unica che può cambiare davvero la nostra vita.