Perle da raccogliere

  • Sono un cristiano, non sono Cristo. Amo Dio, credo in Dio, cerco di fare quello che chiede Dio, ma resto un peccatore
  • La vita è come una caccia al tesoro, la fede è la mappa e il tesoro è l’amore di Dio. Per prima cosa devi trovare la mappa. Poi devi capire dov’è il tesoro e poi devi capire quanto vale. Quando avrai fatto tutto questo, allora potrai dire di essere davvero felice. E scoprirai che sarà tutto dentro di te, alla fine, perché i tesori più grandi, oltre ad essere “invisibili agli occhi”, si fanno piccoli per poter entrare nel cuore.
  • la grandezza dell’uomo sta nell’amore verso Dio e nell’umiltà. Dal diario di Suor Faustina Kowalska
  • A volte la mia miseria mi sconvolge e mi umilia così tanto, che non so più chi sono. Poi penso che in fondo sono solo una creatura infinitamente amata
  • Non importa chi io, chi tu sia, non importa cosa tu abbia fatto. sarò sempre, sarai sempre una creatura infinitamente amata. Se vuoi fare la differenza, puoi provare a ricambiare questo amore con grande fiducia: farà di te una creatura grata.
  • Lì dove c’è una ferita, una mancanza, si può insinuare il peccato. La ferita puoi averla fatta tu o possono averla fatta gli altri. a te sta saper chiedere a Dio la guarigione ed eradicare le erbacce dal tuo cuore: per questo esiste la confessione.
  • Lascerò a Dio il giudizio e al demonio le accuse sulla mia persona: io io giudicherò solo cosa è bene e male fare per me, ed accuserò i miei peccati
  • A Dio lascio il giudizio… e al diavolo le accuse!
  • Dio ha creato il mondo, non l’uomo per il mondo
  • Preoccupatevi della vostra anima, perché essa è l’unica realtà che vi appartiene davvero (Regina della Pace di Medjugorje, 2/10/2017)
  • Lo scopo dell’uomo non è quello di conquistare il mondo, ma la vita eterna
  • Non è tanto importante per un uomo trovare sé stesso, quanto Dio. Perché un uomo che ha trovato sé stesso senza Dio si è perso, o si è mentito. Un uomo che cerca Dio, trova Dio e sé  stesso, nel suo abbraccio.
  • L’amore di Dio è la luce per guardare il mondo, nella verità, ed è la chiave per trovare in esso “perfetta letizia”, anche nel dolore.
  • Potrei vivere sapendo di aver perso tutto, ma non potrei vivere sulla terra, sapendo di aver perso Dio. “Qual vantaggio infatti avrà l’uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima?” Biblegetaway.com
  • Puoi sapere che Dio esiste, puoi provare ad amarlo,ma per riuscirci devi sperimentare il suo amore nel tuo cuore: quel giorno avrai conosciuto Dio Amore e te stesso amato, ed Egli prenderà stabile dimora nella tenda del tuo cuore.
  • Gioia e dolore sono strettamente legati: non conosci l’una se non hai conosciuto l’altro
  • La scienza è diventata la religione dell’uomo che ha sè stesso come Dio, e le sue scoperte e teoremi i suoi comandamenti
  • Al giorno d’oggi, il mondo sta chiudendo le porte che aprono alla conoscenza di Dio, ma un figlio non smetterà mai di cercare un Padre, come il Padre busserà per tutta la vita al suo cuore.
  • Chi ha Dio, lo ama, rispetta i suoi comandi e ama il prossimo, non deve turbarsi per nulla nella vita. Siamo tutti peccatori felicemente perdonati.“Nulla ti turbi, nulla ti spaventi,
    tutto passa, nulla manca a chi possiede Dio

    Nulla ti turbi, nulla ti spaventi,
    tutto passa, nulla manca a chi possiede Dio.

    Dio solo Basta. Nulla ti turbi, nulla ti spaventi.

    Nulla ti turbi Nulla ti spaventi . Tutto passa tutto. Dio non cambia. La pazienza tutto ottiene.

    Nulla manca a chi possiede Dio
    Dio solo basta…”.

    Santa Teresa d’Avila Monasterocarmelitane.it